MONT BLANC – Val Ferret – 19 luglio/25 agosto 2014

LES MAISONS DE JUDITH

Les Maisons de Judith - ph. Giancarlo Gardin

Le baite, la neve, il granito, i cristalli di quarzo fanno parte del DNA che ho ereditato da generazioni di gente di montagna e di guide alpine. Un passo alla volta verso la vetta. Silenzio, gioia,  entusiasmo e stanchezza, la discesa verso casa, il riposo.
Quando alzo lo sguardo mi soffermo sulla montagna che appare tra terra e immensità: il Monte Bianco. Le nuvole sembrano attratte dalle pareti di granito e ghiaccio, dove l’Artista invisibile ha manifestato forme maestose, dove inizia la danza di cirri e nembi. Talvolta si addensano per stendere un grande manto bianco, per abbagliarci o risplendere nel plenilunio.
Ai piedi della montagna, due baite raccontano l’amore di mia madre per le tradizioni valdostane e il rispetto verso la natura.
La mia passione per l’arte contemporanea ha richiamato  artisti straordinari, felici di onorare con professionalità, umiltà e creatività il Monte Bianco, i suoi ghiacciai, pietre e alberi della Val Ferret. Sono stata commossa dalla loro generosità e amicizia.
Nell’incontro tramato da un destino in sintonia tra arte e natura, desidero ringraziare tutte le persone che hanno collaborato a realizzare questo sogno.
Glorianda Cipolla

Le baite, la neve, il granito, i cristalli di quarzo fanno parte del DNA che ho ereditato da generazioni di gente di montagna e di guide alpine. Un passo alla volta verso la vetta. Silenzio, gioia,  entusiasmo e stanchezza, la discesa verso casa, il riposo.

Quando alzo lo sguardo mi soffermo sulla montagna che appare tra terra e immensità: il Monte Bianco. Le nuvole sembrano attratte dalle pareti di granito e ghiaccio, dove l’Artista invisibile ha manifestato forme maestose, dove inizia la danza di cirri e nembi. Talvolta si addensano per stendere un grande manto bianco, per abbagliarci o risplendere nel plenilunio.

Ai piedi della montagna, due baite raccontano l’amore di mia madre per le tradizioni valdostane e il rispetto verso la natura.

La mia passione per l’arte contemporanea ha richiamato  artisti straordinari, felici di onorare con professionalità, umiltà e creatività il Monte Bianco, i suoi ghiacciai, pietre e alberi della Val Ferret. Sono stata commossa dalla loro generosità e amicizia.

Nell’incontro tramato da un destino in sintonia tra arte e natura, desidero ringraziare tutte le persone che hanno collaborato a realizzare questo sogno.

Glorianda Cipolla

David Tremlett - 45° 50’ 36.38 “N 7° 00’ 46.96 “E - 2014

David Tremlett - 45° 50’ 36.38 “N 7° 00’ 46.96 “E - 2014

Richard Nonas - Bones - 2014

Richard Nonas - Bones - 2014

Francesco Jodice, Mont Blanc Just Things, #002, 2014

Francesco Jodice, Mont Blanc Just Things, #002, 2014

Patrizia Carrano - Albero della gratitudine

Patrizia Carrano - Albero della gratitudine

Giuliana Cuneaz - Les Manteillons du Mont Blanc

Giuliana Cuneaz - Les Manteillons du Mont Blanc

A Guided Walk to the Summit of Mont Blanc, 26 July 2009

A Guided Walk to the Summit of Mont Blanc, 26 July 2009

Locandina dell'esposizione

Locandina dell'esposizione

Post a Comment

Your email is never shared. Required fields are marked *

*
*